martedì 15 giugno 2010

Rispondo alle vostre domande su come interpretare le carte


Buongiorno a tutti, rieccomi dopo vari giorni di assenza… mi sono solo concessa una piccola vacanza in una bellissima regione che e’ il Trentino Alto Adige.

Oggi volevo rispondere a due lettori che mi hanno lasciato due commenti giorni fa e che vi riporto qui di seguito per chi non li avesse visti:

- Ciao, domandina.... io di solito vado a istinto, ma vorrei un metodo....Come faccio a sapere se le figure che vedo sono imparentate... tipo mamma o sorella o figlia della persona per cui chiedo? Grazie mille

RISPONDO:
Dunque, prima di tutto la cartomanzia e l’arte di divinare mediante le carte e’ soprattutto istinto, quindi va bene cosi’ come stai operando. Come ho gia’ scritto in un post addietro, conoscere il significato delle carte e’ assolutamente basilare ma quel che conta e’ anche la nostra sensibilita’, sensitivita’… il dono insomma.
Venendo alla tua domanda, c’e’ un metodo per vedere la parentela, almeno questo e’ quello che uso io:
si pensa e si pone la domanda secca alle carte: “La persona in questione e’ la mamma?” se le carte uscite sono positive come per esempio le stelle, il sole, il giudizio, vuol dire SI, che lo e’, se invece vengono fuori carte negative tipo la torre la risposta e’ NO, non lo e’.
E cosi’ per le altre domande: “e’ la sorella, e’ la cognata ecc ecc) .

La seconda domanda a cui rispondo me l’ha posta Giulia, ve la riporto qui sotto:

- ciao sono giulia, non sono cartomante ma mi piacerebbe saperle leggere (la vera sibilla) come si fa a collegare il significato tra di loro, come si legge un gatto e un cane vicino. grazie tante

RISPONDO:
Ciao Giulia, prima di tutto mi complimento per aver scelto le Sibille come mazzo da usare per le tue divinazioni. Anche io ho imparato a leggere le carte (sono passati ormai 16 anni) con “La Vera Sibilla” e nonostante tutto rimango sempre affezionatissima a loro. Sono semplici, immediate e danno risposte molto precise anche sui tempi. Brava.
Per collegare i significati tra loro, come ho scritto anche prima, lasciati guidare dalla tua sensibilita’ oltre che dal significato vero e proprio di ogni singola carta.
La domanda che mi poni tu “come si legge un cane e un gatto vicino” e’ molto semplice da interpretare. Il cane indica la fedelta’, l’affetto, l’amore e il gatto la lusinga ingannevole e la falsita’. Cosa strana assieme perche’ se si e’ falsi o lusinghieri non si e’ sinceri e quindi si ha una contraddizione. L’interpretazione dunque e’ la seguente: abbiamo a che fare con una persona fedele, che prova affetto per una persona (la figura del cane) ma e’ diffidente o ci va coi piedi di piombo (ecco la figura del gatto) .

Non lasciatevi condizionare dai significati secchi delle carte, guardate oltre…esse parlano in maniera chiara ma bisogna entrare in sintonia con loro e capire tutte le sfumature che ci offrono.

Spero di essere stata chiara ed esaustiva. Scrivetemi e ponetemi pure le vostre domande, e tempo permettendo, rispondero’ a tutti.

Un saluto dalla vostra cartomante Oriana e un colpo di coda dalla mia affezionatissima Maya.

1 commento:

  1. ciao oriana, da poco ho comprato le carte de "la sibilla dei misteri",trovo che siano molto belle. ma ancora ho difficoltà nell'abbinarle. che consigli puoi darmi per una migliore interpretazione? ad esempio se uso l'interpretazione delle 5 carte per una risposta secca. se ad esempio chiedo se una persona che da molto tempo non vedo "desidera riabbracciarmi" e mi esce: il nido,il villaggio,la maschera, i fiori, il bambino. è un si o un no? non capisco il significato della maschera in particolare.
    grazie mille. saluti. Ca

    RispondiElimina